lunedì 31 ottobre 2011

Il ritorno de La Chouffe












Esauriti i pochi fusti di Open Baladin che hanno caratterizzato le giornate scorse, e giusto in tempo per la notte di Halloween, un gradito ritorno di una Birra belga, tra le più buone ed apprezzate: La Chouffe Golden Ale.

Eccellente Birra in stile Belgian Strong Ale, di colore arancione scuro e torbido, che solo in controluce permette di apprezzare l’eccellente effervescenza; presenta una schiuma molto cremosa ed abbondante. Note piacevoli e floreali in principio, seguite da sentori di buccia d’arancia, caramello e coriandolo. Contenuto alcolico 8% Vol.
 
Tutto come nel post precedente, dunque; salvo la sostituzione alla spina della Open con La Chouffe che, assieme alla sua sorella scura McChouffe costituiscono assieme al resto del campionario alla spina, un ottimo diversivo per passare piacevoli serate al tepore accogliente del nostro Locale preferito.



2 commenti:

  1. Più che da paura, eccezionale il boccato della Chouffe; per certi versi lo preferisco quasi a quello della McChouffe, anche se difficilmente paragonabili. Tuttavia potrei capire che faccia paura il ragnetto di Halloween scelto per evidenziare l'evento omonimo.
    Ottima birra come sempre, Oste!

    RispondiElimina

Una sorsata di birra equivale ad un pausa rigenerante che porta alla vita un momento di gioia. Anche i commenti possono esserlo, l'importante è essere educati.